2019- Visita a Lamoli - ANPS - Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Pesaro e Urbino

Sezione di
Pesaro e Urbino
Ass.Naz. della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro Urbino
Associazione Nazionale
della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Associazione Nazionale della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Vai ai contenuti

2019- Visita a Lamoli

ARCHIVIO
Lamoli di Borgo Pace (PU) e Sant’Angelo in Vado (PU)
Immersa tra i boschi dell’Appennino Tosco- Umbro- Marchigiano l’Abbazia Benedettina di Lamoli, nella domenica del 29 settembre u.s., ha ospitato i soci dell’ANPS (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) delle Sezioni di Ancona, Civitanova, Senigallia, Pesaro e Urbino che hanno festeggiato, insieme agli abitanti del luogo, la ricorrenza di San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato, cui quella chiesa è dedicata.
I “vecchi poliziotti” con le loro famiglie e con i loro amici sono stati accolti con le cortesie d’uso dagli abitanti di Lamoli che per l’occasione hanno preparato e offerto un assaggio degli ottimi e gustosi dolci artigianali locali per poi visitare insieme l’Abbazia e il Museo dei Colori.
Una guida ha illustrato la storia e i particolari artistici e religiosi dell’Abbazia all’interno della quale è stata successivamente celebrata una solenne Messa officiata da tre sacerdoti tra i quali il Cappellano della Polizia di Stato di Pesaro, Monsignor Giacomo Mura, alla presenza del Sindaco di Borgo Pace Romina Pierantoni che ha donato a ciascun Presidente delle Sezioni ANPS il libro “ Borgo Pace  - Ritratto di un territorio da fiaba”   dell’autore Tonino Mosconi.
Il Sindaco Romina Pierantoni ha ringraziato L’ANPS marchigiana per l’impegno profuso nella recente campagna di raccolta delle firme per conto del FAI (Fondo Ambiente Italia) volta a sollecitare i lavori di ristrutturazione dello storico edificio il cui positivo risultato è stato evidenziato in quanto risulta essere all’ottavo posto a livello nazionale e primo a livello regionale.
Nel programma della bellissima gita è stata inserito un momento conviviale presso l’Osteria del Boscaiolo di Parchiule, con la consegna delle tessere ai nuovi associati e di un Crest donato alla nostra Associata Dottoressa Paola Santi, coorganizzatrice dell’evento.
Il gruppo nel pomeriggio ha visitato il sito archeologico “La Domus del Mito” di Sant’Angelo in Vado e successivamente su invito del Sindaco Giannalberto Luzi ha partecipato, con i labari e bandiere, portando il Gonfalone di quel Comune, alla funzione religiosa vespertina, con processione, in onore di San Michele Arcangelo protettore anche di quella cittadina, celebrata dall’ Arcivescovo di Urbino, Urbania e Sant’Angelo in Vado Monsignor GiovanniTani. Al termine, presso la sala consigliare di quel Comune i rappresentanti dell’ANPS hanno consegnato un Crest al Sindaco Giannalberto Luzi in ricordo della particolare giornata di festa e per la condivisione ultra cinquantennale del Santo protettore con quella cittadina.
La giornata di festa, organizzata dal Consigliere Nazionale ANPS, nonché, Delegato Regionale Marche, Alfredo Angelo Marra, in occasione della tradizionale ricorrenza del Patrono della Polizia di Stato, rientra nel quadro di un più ampio programma delle iniziative volte a creare un legame più profondo tra tutte le consorelle associazioni della regione Marche. Un’esperienza che verrà ripetuta anche negli anni a venire per condividere i valori e gli ideali dell’Istituzione che uniscono tutti coloro che ne hanno fatto parte e rafforzano il vincolo di appartenenza.
Pesaro 30 settembre 2019                                         Il Presidente ANPS di Pesaro e Urbino Scalpelli
Torna ai contenuti