2018- Conferenza Urbino - ANPS - Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Pesaro e Urbino

Sezione di
Pesaro e Urbino
Ass.Naz. della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro Urbino
Associazione Nazionale
della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Associazione Nazionale della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Vai ai contenuti

2018- Conferenza Urbino

ARCHIVIO
Comunicato stampa
Conferenza del Dottor Romolo Napoletano, organizzata dalla Sezione ANPS di Pesaro e Urbino
Nella mattinata di ieri, 28 novembre, organizzata dalla Sezione ANPS (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) di Pesaro, presso l’aula magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” ha avuto luogo la conferenza dal tema “La conoscenza del fenomeno mafioso tra esperienza e diritto. - La criminalità mafiosa e la Sacra Corona Unita” tenuta dal dottor Romolo Napoletano, Alto Funzionario della Polizia di Stato e Questore di Pesaro e Urbino dei primi anni 2000, esperto e studioso in materia di criminalità organizzata di stampo mafioso. Il dottor Napoletano vanta un curriculum professionale specifico per aver maturato la sua esperienza professionale e operativa nell’ultimo ventennio del secolo scorso nelle zone più calde del Paese contro le cosche della ‘ndrangheta e della sacra corona unita.
I lavori di svolgimento della conferenza sono stati condotti dal Presidente dell’ANPS di Pesaro che ha introdotto per i saluti il Magnifico Rettore Vilberto Stocchi e il Segretario Generale ANPS Michele Paternoster e, per la trattazione dell’argomento, il Professor Gabriele Marra titolare della cattedra di diritto penale che oltre ad aver disquisito sulla parte più strettamente didattica della lezione ha evidenziato e puntualizzato le parti salienti della relazione che di seguito ha esposto il dottor Napoletano.
Tra i presenti che hanno assistito alla conferenza sono state registrate autorità civili e militari, appartenenti al mondo della cultura, rappresentanti e appartenenti degli Ordini degli Avvocati di Pesaro e di Urbino, imprenditori, sindaci e amministratori locali, ma, in particolare di professori e moltissimi studenti dell’Università che hanno seguito la lezione con silenziosa e riverente attenzione, così come altrettanto numerosi  poliziotti della Questura, Commissariati e Specialità della Polizia della provincia, delle altre forze dell’ordine e appartenenti all’Associazione della Polizia provenienti anche dalla Sezione di Ancona hanno seguito con interesse professionale la dotta disquisizione dei relatori.
Dopo la conferenza gli invitati si sono recati nella centrale Piazza della Repubblica dove all’interno dello storico Palazzo Albani è stata inaugurata la nuova sede del Gruppo Territoriale dell’ANPS di Urbino.
Tra due ali di soci ANPS in Abito Sociale che innalzavano i loro simboli sociali, Labari e bandiera, in perfetto ordine e allineamento ai lati del portone d’ingresso, il Questore di Pesaro e Urbino affiancato dal Presidente della Sezione ANPS di Pesaro e del Segretario Generale ANPS di Roma e dalla madrina della cerimonia in abito sociale che gli porgeva le forbici, ha proceduto al tradizionale taglio del nastro tricolore.
All’interno della sede il Presidente Scalpelli dopo aver salutato gli invitati e ringraziato quanti hanno collaborato alla realizzazione della costituzione del Gruppo Territoriale di Urbino, ha proceduto alla consegna dell’attestato di Socio Onorario al Questore Adriano Lauro; il Crest dell’ANPS al Presidente dell’Accademia delle Belle Arti, Giorgio Londei, per aver consentito la realizzazione dell’opera artistica del logo dell’ANPS, graficamente rappresentato dalla classica aquila con lo stemma araldico della Polizia di Stato,(una delle quali campeggia al centro di una parete della stanza, una è stata donata alla Presidenza nazionale e un’altra  alla sede provinciale dell’ANPS di Pesaro); analoghi Crest sono stati consegnati al Presidente del Legato Albani Nicola Rossi per la disponibilità della sede in questione, al Professor Gabriele Marra per aver ospitato all’interno del suo corso di diritto penale la conferenza sulla criminalità organizzata e al dottor Romolo Napoletano, che oltre Crest gli è stato conferito anche l’attestato di ringraziamento per la  conferenza tenuta presso l’Università.
Il Presidente Scalpelli ha sottolineato che la conferenza sulla criminalità organizzata, frutto di analisi e di esperienza operativa del dottor Napoletano e della competenza  scientifica del Professor Marra si inserisce nel quadro delle iniziative della Sezione ANPS di Pesaro e Urbino volte a diffondere la cultura della legalità e, in questo caso, a fornire anche un valido spunto di riflessione e di studio agli studenti di giurisprudenza che domani si troveranno a scegliere il proprio futuro lavorativo. Scalpelli ha infine voluto rimarcare che il suo sodalizio in continuità con le attività già svolte in passato, organizza e/o sostiene ogni iniziativa di natura solidale, sociale, culturale, artistica, scientifica, sportiva e umanitaria coerentemente ai principi e ai valori statutari dell’ANPS.
Urbino 29 novembre 2018
Torna ai contenuti