2022- Patrono Polizia - ANPS - Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Pesaro e Urbino

Sezione di
Pesaro e Urbino
Ass.Naz. della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro Urbino
Associazione Nazionale
della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Associazione Nazionale della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Vai ai contenuti

2022- Patrono Polizia

ARCHIVIO > Anno 2022
L’8 maggio, data che ricorda la prima apparizione di San Michele Arcangelo avvenuta sul Gargano, a San Lorenzo Maiorano, tra il 490 e 493 d.C., le Sezioni ANPS marchigiane da anni celebrano questa ricorrenza, calendarizzata, con una cerimonia religiosa presso l’Abbazia Benedettina situata sul Monte Camilliano di Arcevia dedicata al Santo Patrono della Polizia di Stato presso la quale è stato realizzato, dallo scultore “Bruno di Arcevia”, un monumento bronzeo dedicato ai caduti della Polizia di Stato con intitolazione del luogo al compianto Capo della Polizia Antonio Manganelli.
​Anche quest’anno la sentita ricorrenza religiosa è stata celebrata con un programma dettato dalla Sezione ANPS di Ancona, coordinato dallo scrivente, che ha previsto una giornata da trascorrere insieme tra tutti i Soci ANPS delle Sezioni Marchigiane, loro familiari e amici, anche in occasione della giornata della “festa della mamma”.
Il programma ha consentito di poter visitare al mattino il Museo Tattile Statale “Omero” di Ancona, unico in Italia ed Europa studiato per la visita da parte di persone non vedenti, situato all'interno della Mole Vanvitelliana in Ancona e, a seguire, di poter trascorrere un momento conviviale tra tutti i partecipanti presso un noto ristorante di Marina di Montermarciano (AN). Nel pomeriggio, a conclusione della bellissima giornata, si è svolta presso la predetta Abbazia Benedettina la sentita cerimonia religiosa di devozione a San Michele Arcangelo officiata dall’Assistente Spirituale della Questura di Ancona Don Antonello Lazzerini.

​​​​​​​​  Consigliere Nazionale
   Coordinatore Regionale Marche
  Presidente Sezione Pesaro e Urbino
    Cav. Alfredo Angelo Marra
Torna ai contenuti