2021- Nuovo Direttivo - ANPS - Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Pesaro e Urbino

Sezione di
Pesaro e Urbino
Ass.Naz. della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro Urbino
Associazione Nazionale
della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Associazione Nazionale della
Polizia di Stato
Sezione di
Pesaro e Urbino
Vai ai contenuti

2021- Nuovo Direttivo

ARCHIVIO > Anno 2021
Passaggio di consegne al vertice dell’Anps di Pesaro e Urbino.
Oggi, 26 aprile 2021, dopo dieci anni di attività e al termine del secondo mandato, nel corso dell’ultima riunione del Consiglio Direttivo dell’Associazione della Polizia di Stato, il Presidente Lido Scalpelli ha proceduto alla passaggio delle consegne relative alla direzione del sodalizio, mediante il simbolico transito della campanella dalle mani del Presidente uscente a quelle del neo eletto Alfredo Angelo Marra. La cerimonia si è svolta alla presenza dei componenti del vecchio Consiglio Direttivo e dei neo eletti consiglieri che a loro volta hanno formalizzato il loro nuovo ruolo mediante la sottoscrizione dell’accettazione dell’incarico. Scalpelli ha rivolto parole di ringraziamento a tutti i suoi collaboratori che lo hanno sempre aiutato e sostenuto nel corso degli anni trascorsi alla guida della prestigiosa Associazione. Ha sottolineato l’impegno profuso da ciascun consigliere, e in particolare del Segretario Economo, sia nello svolgimento delle attività sociali sia nel lavoro per il raggiungimento degli obiettivi che erano stati prefissati all’atto dell’elezione con particolare riferimento alla costituzione dei Gruppi Territoriali di Urbino e Fano nonché  del Gruppo di volontariato e Protezione Civile. Ha evidenziato la progressiva e costante crescita in termini di nuovi iscritti e il prestigioso traguardo raggiunto con l’elezione nel Consiglio Nazionale del Socio Effettivo in Congedo Alfredo Marra.  Ha augurato un buon lavoro sia al Presidente che ai nuovi componenti del Consiglio Direttivo ritenendo indispensabile l’apporto di nuove idee e nuove energie per crescere insieme e per rafforzare ulteriormente il vincolo di appartenenza nel contesto degli ideali e delle tradizioni della Polizia di Stato di cui l’Associazione e orgogliosa depositaria che senz’altro il nuovo gruppo dirigente saprà fare.
Torna ai contenuti